boeing 737 800

Incidente Air India Boeing 737-800* Fu Colpa del Pilota

settembre 11th, 2010

Tutta colpa di una serie di decisioni sbagliate prese dal pilota se il Boeing 737-800 di Air India si è schiantato in fase d’atterraggio all’aeroporto di Mangalore, in India, il 22 maggio 2010.
Sulla base delle registrazioni effettuate, la Boeing e la Direzione generale dell’aviazione civile indiana hanno riferito alla corte che il comandante non solo ha preso la traiettoria sbagliata, ma ha anche tardato nel prendere misure correttive, come suggerito dal co-pilota.

Inoltre, dopo che l’aeromobile ha toccato terra, il pilota ha optato per un go-around, tentando di ridecollare quando erano rimasti solo 285,6 dei quasi 2.856 metri di cui è composta la pista d’atterraggio dell’aeroporto di Mangalore. “Non ci è rimasta pista di atterraggio” sono le drammatiche parole del copilota, le ultime registrate in cabina di pilotaggio prima dello schianto in cui hanno perso la vita 158 persone, fra cui l’intero equipaggio.

(Travelnonstop.com)

Vedi anche articolo: Boeing 737 AIR INDIA Si Schianta In Fase di Atterraggio

Boeing 737 AIR INDIA Si Schianta In Fase di Atterraggio

maggio 23rd, 2010

Ieri un Boeing 737-800 della compagnia aerea Air India con a bordo 166 persone è uscito di pista durante l’atterraggio allo scalo di Mangalore ed è precipitato in un vallone.
158 le vittime: almeno otto i sopravvissuti.
La Farnesina conferma che non c’era nessun italiano a bordo.
Il velivolo è sbandato in fase di frenata, dopo un atterraggio regolare: nella fase della frenata il Boeing 737 è sbandato fuori dalla pista, ha urtato delle barriere ed è caduto in un avvallamento, spaccandosi in due. Alcuni ipotizzano che il «punto» di contatto con la terra sia stato troppo avanzato e che il pilota non abbia avuto abbastanza spazio per la frenata. Nonostante il monsone estivo, le condizioni meteorologiche erano sufficientemente buone per permettere l’atterraggio. Il pilota, di nazionalità serba, lavorava da due anni per la compagnia di bandiera e conosceva lo scalo di Mangalore.

(Il Messaggero.it)

Boeing 737 Ryanair in Difficoltà a Treviso

aprile 2nd, 2010

Boeing 737-800 EI-DYH (Repertorio)

Paura ieri per i passeggeri di un Boeing 737 Ryanair in arrivo all’aeroporto Canova di Treviso e partito da Bari: un meccanismo di decelerazione non ha funzionato in fase di atterraggio, il pilota ha dovuto riprendere quota e tentare di nuovo la discesa sulla pista.

 

La doppia manovra di atterraggio è stata obbligata dal funzionamento difettoso di un flap, elemento mobile delle ali che normalmente viene posizionato verso il basso in fase di atterraggio.

Il comandante, constatata l’anomalia, ha preferito riprendere quota e ritentare l’approccio alla pista trevigiana dopo circa un quarto d’ora, consentendo la predisposizione di misure di sicurezza al suolo. L’atterraggio, in questo secondo caso, si è svolto regolarmente.

(Gazzettino.it)

Ryanair a Girona (ES)

marzo 31st, 2010

Ecco le foto che ho fatto all’aeroporto di destinazione… anche qui l’aeroporto è popolato soltanto da ryanair… dopo il nostro atterraggio ne sono atterrati due che si vanno a sommare ai due già presenti in aeroporto…






Atterraggio all’aeroporto di Girona

marzo 31st, 2010

Qui il video dell’atterraggio all’aeroporto di Girona (ES) di domenica 28/3/2010. Boeing 737-800 Ryanair (EI-DPF)
Tutta la fase dell’avvicinamento ed estensione flap, atterraggio e rullaggio al parcheggio…..
la frenata all’atterraggio è stata molto molto brusca ;)

Ecco a voi il video:
Landing at the airport of Girona

Decollo da Bergamo Orio al Serio

marzo 31st, 2010

Ecco qua il video del decollo di domenica 28/3/2010 dall’aeroporto di Bergamo con un 737-800 Ryanair (EI-DPF).
Il video contiene il decollo e la fase di salita fino al ritiro dei flap. Giornata tutto sommato serena con qualche nuvola ma è presente anche un vento un po’ fastidioso.
Sul tabellino di marcia eravamo un po’ in ritardo e il pilota è decollato direttamente entrando dalla taxyway.

Ecco a voi il video:
Take of from the airport of Bergamo: Orio al Serio

Ryanair a Bergamo Orio al Serio

marzo 30th, 2010

Domenica sono decollato da Bergamo con Ryanair e volevo mostrarvi qualche foto… un pomeriggio popolato solo da Ryanair quello di Domenica









BOEING 737-800NG AMC AIRLINES Atterraggio Al Cairo

gennaio 9th, 2010

Ecco l’ultimo video che ho fatto durante le mie vacanze estive.
Con questo vi mostro l’atterraggio all’aeroporto internazionale del Cairo (Egitto) (CAI/HECA), con il Boeing 737-800NG con il quale ero partito da Hurghada.
Compagnia aerea egiziana AMC AIRLINES, marche del velivolo SU-BPH.

Domani pomeriggio riparto per l’Egitto: destinazione Marsa Alam.
Partenza da VRN/LIPX con un Airbus A320-200 Eurofly, cosa che mi rallegra particolarmente, perchè come ben sapete, Eurofly è la mia compagnia aerea italiana preferita, seppur destinata principalmente ai voli Charter.

Ci si sente dopo il 18 gennaio e spero di riuscire a fare nuovi video e nuove foto per Passionevolo!

A presto cari amici!

Boeing 737-800 Ryanair a Bologna

dicembre 13th, 2009

Quest’estate mi sono fatto una bella settimana ad Hurghada, in Egitto.
Partenza da Bologna, scalo a Malpensa e poi via verso Hurghada.

Nell’attesa ho fotografato un Boeing 737-800 Ryanair con marche EI-DYH.

Boeing 737-800 EI-DYH

Boeing 737-800 EI-DYH

Con lo zoom della mia Sony ho raggiunto, non con ottimi risultati di immagine, la bellissima winglet:

Winglet del Boeing 737-800 Ryanair EI-DYH

Winglet del Boeing 737-800 Ryanair EI-DYH

Prossimamente altre foto scattate durante queste vacanze estive!

Buona domenica a tutti e auguri a tutte le donne che si chiamano Lucia! :)

Incidente di Amsterdam causato da problemi all’altimetro

marzo 4th, 2009

E’ stato un problema all’altimetro a causare l’incidente aereo avvenuto la scorsa settimana all’aeroporto di Amsterdam, dove un velivolo della Turkish Airlines si e’ schiantato in fase di atterraggio causando 9 morti ed oltrre 80 feriti.

Secondo quanto scoperto dalle registrazioni di volo e dalle scatole nere, ad un’altezza di ancora 700 metri, l’altimetro di sinistra dell’aereo avrebbe mostrato un improvviso cambiamento di indicazioni, fornite al pilota automatico, in base alle quali il velivolo era ormai prossimo all’atterraggio.

Il Boeing 737-800 faceva rotta da Istanbul ad Amsterdam con 127 passeggeri a bordo e sette membri dell’equipaggio.

(ASCA-AFP)

Vedi anche:
Incidente di Shipol: il bilancio ufficiale
Indicente di Schipol – Illesi i tre piloti
Incidente di Amsterdam: 9 morti ed oltre 80 feriti
Boeing 737-800 Turkish Airlines si Schianta ad Amsterdam

Next »