Air Italy

Meridiana Fly Acquisisce Air Italy

luglio 20th, 2011

Meridiana Fly e Air Italy si fondono per dar vita ad un’unica compagnia aerea da 800 milioni di fatturato. Il Cda dell’azionista di controllo della compagnia aerea dell’Aga Khan, Meridiana e di Meridiana Fly stessa hanno infatti approvato l’acquisizione di Air Italy Holding, societa’ che controlla Air Italy, per 89,9 milioni di euro che non saranno versati ai soci di Air Italy ma varranno in conto futuro aumento di capitale, per consentire loro di avere il 37% della nuova societa’ al termine dell’operazione.

Meridiana avra’ una quota del 41%. In base agli accordi, Merdiana Fly lancera’ quindi due aumenti di capitale per complessivi 231 milioni.

Il nuovo gruppo manterra’ la sua focalizzazione strategica sulla Sardegna e consolidera’ la sua posizione sui principali mercati italiani attraverso un’offerta sia di linea, sia charter. Il nuovo Gruppo operera’ con un flotta complessiva di circa 35 aeromobili (Airbus, Boeing e MD80), mentre la sede restera’ ad Olbia, con alcune attivita’ operative concentrate su Malpensa dove le societa’ hanno gia’ oggi il loro centro operativo.

L’amministratore delegato di Meridiana Fly, Massimo Cheli, ha rassegnato le dimissioni e il Cda, in seguito all’approvazione del piano di integrazione con Air Italy, ha nominato Giuseppe Gentile, socio di riferimento di Air Italy e futuro socio di Meridiana Fly, quale nuovo amministratore delegato.

(ASCA)

ENAC VS. RYANAIR: Domani Incontro a Roma

gennaio 4th, 2010

C’è attesa per l’incontro che il presidente dell’ENAC, Vito Riggio, ha convocato con Ryanair il 7 gennaio prossimo, anche nelle vesti di presidente del CISA (Comitato Interministeriale per la Sicurezza del trasporto aereo e degli Aeroporti). Riggio, al fine di fare chiarezza e possibilmente dirimere la questione sorta a seguito dell’ordinanza che impone alla compagnia aerea Ryanair di attenersi alle leggi italiane in ordine al tipo di documenti che possono essere accettati per il volo ed al diniego di quest’ultima di dare seguito all’ordinanza stessa, con la decisione di sospendere i voli in Italia.

L’abbandono da parte della Ryanair dei voli nazionali, penalizzerebbe molti aeroporti Italiani che con essa hanno visto incrementare notevolmente i voli e conseguentemente il numero dei passeggeri, come ad esempio l’aeroporto di Treviso e l’aeroporto di Birgi.

Domani a Roma è previsto un incontro presso la sede di Assotrasporti, alla quale saranno presenti i rappresentanti degli aeroporti che rischiano di vedere la chiusura delle tratte domestiche servite dalla compagnia irlandese.

Ci si augura che tutta la vicenda possa essere riportata nei binari del buonsenso nell’interesse di tutte le parti.

Intanto anche su Facebook si sono creati gruppi a difesa di Ryanair, preparando per i prossimi giorni una manifestazione di protesta in tutte le città coinvolte.

Infine, nel caso Ryanair si ritirasse, Air Italy è pronta a mettere in linea fino a sei velivoli in poco più di un mese; indiscrezioni parlerebbero anche di una convergenza con Alitalia.
Air Italy dispone di una flotta di 12 velivoli che tra fine gennaio e aprile cresceranno a 14. Saranno restituiti 2 Boeing 757 e entreranno in linea 4 Boeing 737. Non sarebbero però questi ad essere utilizzati per sostituire Ryanair.

Fonti: (Guidaviaggi.it) (Telesud3.it con un articolo di Wolly Cammareri)

 

Boeing 737-800 EI-DYH

 

Air Italy: nuovo volo Verona-Roma

dicembre 2nd, 2008

Partirà il prossimo martedì 9 dicembre il nuovo collegamento Verona-Roma di Air Italy.

Il nuovo volo Verona-Roma sarà quotidiano, con tre frequenze nei giorni feriali e una il sabato e la domenica. Funzionali in particolar modo al bacino veronese gli orari, che vedono il primo volo del mattino dal Catullo alle 7.05 e l’ultimo rientro da Roma alle 20.20.

I voli saranno operati con un Boeing 737-300 da 136 posti.

Video Atterraggio Boeing 737-500 Smart Wings a Verona

novembre 23rd, 2008

Sabato 22 novembre ero a Verona, visto che la mia ragazza tornava dalla Puglia dove era stata per ragioni di lavoro.
Neanche farlo apposta, la sera prima ero alla cena del Piti Spotters Club, sempre lì a Verona. :)

Il suo era il volo I900151 Air Italy, Bari – Verona, ma la compagnia aerea ha affidato l’operativo alla Smart Wings.

La qualità del video non è delle migliori, più che altro perchè a mezzogiorno, ora di arrivo dell’aereo, il sole batteva sull’obbiettivo.
Numero di registro per questo Boeing 737-500: OK-SWU.

Ringrazio Claudio (LennyC) e morosa per la splendida compagnia! :)

Buona domenica a tutti!

SPOTTING DAL BAR!!

novembre 4th, 2008

Ciao a tutti… come vi avevo promesso ora vi mostro alcune foto che ho scattato all’aeroporto di Verona il mese scorso…

Da notare l’immatricolazione spagnola sul nouvelair… infatti era un volo operato per conto della spagnola lte

grande e piccolo :)

Ed ecco a voi l’Airbus A330 della Livingston a verona… pezzo raro per l’aeroporto di Vverona…

Decollo Boeing 757-200 Air Italy decollo da Valerio Catullo

Boeing 737-300 Air Italy

maggio 8th, 2008

Anche Air Italy fa il suo ingresso in questo blog!
Questa compagnia aerea nasce a Milano nel 2005 grazie al comandante Giuseppe Gentile.

Ed è subito un boom di pax che scelgono proprio Air Italy!
Ad oggi la flotta è composta da 2 Boeing 737-300, 2 Boeing 757-200ER e 2 Boeing 767-300ER, ma entro l’anno dovrebbero arrivare ulteriori velivoli, probabilmente 2 Boeing 767-200ER che verranno acquistati da una compagnia aerea americana che ha smesso di volare recentemente.

Ecco invece la foto di oggi, un bel Boeing 737-33A con numero di registro I-AIGL in atterraggio sulla pista del Valerio Catullo di Verona.

Air Italy landing